30 migliori giochi RTS di tutti i tempi: clicca, clicca, muori

Chi sono io
Marie-Ange Demory
@marie-angedemory
FONTI CONSULTATE:

tdk.com epicgames.com game.es

Autore e riferimenti

Dalla metà degli anni '90, i giochi di strategia in tempo reale sono diventati un punto fermo dei videogiochi, soprattutto su PC grazie ai controlli del mouse e della tastiera che consentono ai giocatori di puntare le unità, trascinare il mouse sullo schermo e selezionare gli eserciti che utilizzeranno per attaccare altre unità.


I giochi appartengono al regno dei giocatori per PC, dando alla piattaforma PC un vantaggio rispetto alle loro controparti ben oltre il semplice fatto di avere un hardware migliore e superiore.


Indipendentemente dalla storia d'amore del genere con il PC, i decenni sono stati gentili con il genere, offrendo ai giocatori di tutto, da titoli ultra competitivi come Starcraft a giochi di strategia in tempo reale più attenuati come Gene Wars (che non è questo elenco, perché fa schifo) e persino titoli casual come The Baldies e la serie di giochi Pikmin di Nintendo. Anche il Nintendo DS ha ospitato diversi giochi RTS, incluso un titolo di Final Fantasy.

Non troverai nessuno di quei titoli mediocri qui, poiché siamo interessati solo a scrivere del meglio del meglio nel genere RTS. Aspettati di trovare alcuni dei preferiti dai fan e più di alcuni giochi che sono volati sotto il radar di tutti. Li includiamo qui perché è lì che appartengono.

Abbiamo deciso di catalogare i 30 migliori giochi di strategia in tempo reale di tutti i tempi. Questi risalgono a molto prima che RTS diventasse un genere popolare con i giochi più recenti per arrivare sul mercato. Non esiste una classifica specifica qui, questi sono solo solidi giochi RTS.



30. Guerre totale : Warhammer 2

Total War: Warhammer 2 è un videogioco piuttosto amato e probabilmente, se sei un fan di RTS, ti stai già divertendo con questo gioco da un po' di tempo. Qui, i giocatori fanno la guerra in un mondo fantastico con diverse fazioni. Si tratta di diplomazia, costruzione di imperi e conquista. C'è anche una campagna storia qui con il gioco base, ma nel corso degli anni lo studio ha ricevuto molti aggiornamenti DLC per portare ancora più contenuti nel gioco.Al momento abbiamo un altro DLC in lavorazione che sarà rilasciato nel gioco a luglio 2022, quindi puoi aspettarti che ci sarà una comunità attiva per un bel po' in attesa che la prossima entusiasmante puntata arrivi sul mercato.

29. Sono miliardi

They Are Billions è un gioco pubblicato nel 2022 che offre un universo parallelo steampunk. In questo gioco, ci troviamo in un mondo post-apocalittico in cui l'umanità ha subito un'apocalisse di zombi. Ciò che resta dell'umanità si è fuso in piccole città che mirano a combattere il flusso costante di mostri non morti che inondano la regione. Qui dovrai costruire una colonia mentre cerchi di consentire alla colonia umana di prosperare, ma dovrai anche creare abbastanza difese per combattere contro le orde di non morti. Se non stai attento, un'orda di zombi potrebbe facilmente insinuarsi nell'insediamento e da lì è una battaglia in salita per contenere l'area.

28. Maestri Minion

Minion Masters è un titolo RTS gratuito e divertente a cui puoi giocare subito. Questo gioco è un mix di costruzione del mazzo e difesa della torre mentre crei il tuo mazzo con le carte da disporre sul campo di battaglia. Da lì, la mappa prende vita con un servitore per combattere le forze nemiche o tentare di distruggere la loro torre per vincere la partita. Nel frattempo, i giocatori scelgono anche un eroe che ha anche i suoi attributi per aiutare durante la battaglia. Nel gioco, puoi partecipare a battaglie singole o anche schermaglie 2v2 se vuoi fare squadra con un altro giocatore online o unirti agli amici.



27. Eserciti a 8 bit

Dai creatori di Command & Conquer arriva questo gioco simile a Minecraft che mette carri armati e veicoli poligonali l'uno contro l'altro. È minimalista, ma è una fantastica esperienza RTS che riporta tutta la strategia in tempo reale alle sue radici. Non ha una storia, ma sarai così assorbito dal gameplay che non ci penserai nemmeno.

26. Ceneri della singolarità

Questa versione del 2022 rinvigorisce il genere RTS con tutti gli aspetti del gameplay e dell'interfaccia utente che ci si aspetterebbe da un gioco moderno. È essenzialmente una nuova versione di classici della fantascienza come Supreme Commander e Total Annihilation, e offre quel tipo di gameplay RTS macro di massa a picche. I giocatori scelgono tra due fazioni distinte e combattono su vaste aree di terra per controllare la mappa.

Ashes of the Singularity è una strategia in tempo reale su larga scala, con battaglie su larga scala che si svolgono su enormi distese di terra. I giocatori costruiscono basi gigantesche, controllano centinaia di unità e le mandano in guerra l'una contro l'altra. È come tutto ciò che ho immaginato quando avevo 8 anni giocando con i soldatini.

25. Pianeta natale: Deserti di Kharak

Homeworld: Deserts of Kharak è il prequel ambientato negli eventi che hanno preceduto Homeworld. Un pianeta sta morendo e l'unica salvezza dei suoi abitanti è una misteriosa, antica navicella spaziale abbandonata trovata nel deserto. In questo prequel della serie interstellare di giochi di strategia spaziale, vestirai i panni dello scienziato che guida una spedizione attraverso gli aspri e spietati deserti di Kharak per recuperare un antico manufatto che diventerà la salvezza del tuo popolo.



24. Grey Goo

Sviluppato da Petroglyph, i creatori di Command & Conquer, Grey Goo è un ritorno alla forma. Nel gioco, i giocatori combattono per la sopravvivenza in un'oasi planetaria comandando una delle tre fazioni: gli umani incentrati sulla difesa, la versatile Beta o il divorante Goo. Il gioco ospita una miriade di stili di gioco, inclusa la capacità di tartarughe, dando ai giocatori la possibilità di costruire muri impenetrabili, dominare da avamposti strategici o diventare il Goo e schiacciare i tuoi nemici.

23. Totale Guerre: Attila

Durante il Medioevo, sullo sfondo di carestie, malattie e guerre, un nuovo potere di guerrieri delle steppe sorge in Oriente e minaccia di invadere i regni caduti del mondo classico. Il re guerriero si avvicina e mira a conquistare Roma.

22. Annientamento planetario

L'annientamento planetario può essere meglio descritto come il successore spirituale dell'annientamento totale. Nel gioco, i giocatori possono colonizzare i sistemi solari, devastare interi pianeti e schiacciare i nemici in epiche battaglie con più giocatori e migliaia di unità a terra. Il gioco è ancora più grande con il rilascio del pacchetto di espansione Titans.

21. Compagnia di Eroi 2

Company of Heroes 2 è il sequel dell'RTS della seconda guerra mondiale che ha fatto notizia anni fa. È dotato di un'enorme campagna per giocatore singolo, gioco cooperativo e una serie di espansioni standalone che consentono ai giocatori di competere in modalità cooperativa online.

20. Duna 2

Dune 2: Battle for Arrakis è il gioco che ha dato il via a tutto. Sviluppato da Westwood Studios e ambientato nella fantastica serie di romanzi Dune di Frank Herbert, i giocatori hanno preso il controllo di una delle Grandi Case: Atreides, Harkonnen o Ordos, l'ultima delle quali è stata inventata dagli sviluppatori del gioco e non originale per la serie.

Come capo della tua casa, hai ordinato agli eserciti di attraversare la faccia di Arrakis per conquistare il diluvio di spezie, perché colui che governa le spezie governa l'universo.

Sebbene semplicistico per gli standard RTS odierni, Dune 2 è stato il primo del suo genere e ha stabilito Westwood Studios come sviluppatore RTS.

19. Zona di guerra 2100

Warzone 2100 è stato ambientato all'indomani di un'apocalisse tecnologica che ha lasciato l'umanità a brandelli. Giochi nei panni di una delle restanti fazioni umane che cercano di riunire i sopravvissuti e portare la pace nel deserto e scoprire la causa dell'apocalisse.

Il gioco poco conosciuto non era un tipico RTS. Sebbene all'epoca giocasse praticamente come ogni altro RTS sul mercato, conteneva una persistente campagna per giocatore singolo che ti permetteva di raccogliere la tecnologia dalle unità nemiche per integrarla nei tuoi eserciti e usarla come vantaggio contro i nemici.

18. Controllo a terra

Ground Control è uno dei primi giochi RTS che consente ai giocatori di controllare un determinato numero di unità in ogni missione invece di richiedere loro di costruire edifici o preoccuparsi delle code di costruzione.

Invece, ti è stata data una serie di unità in ogni missione che dovevi usare per sconfiggere correttamente i tuoi nemici senza subire troppe perdite, poiché perdere i tuoi ragazzi all'inizio ti ha gravemente handicappato più avanti nella missione. La partita è stata davvero una sfida tattica.

17. Mondo in conflitto

Ciò che Ground Control ha iniziato, World in Conflict è stato perfezionato. Ambientato in uno scenario in cui la Guerra Fredda è diventata una Guerra Calda, vedendo sia l'Europa che l'America invase dai sovietici, World in Conflict mette i giocatori nel ruolo di un comandante americano che deve prendere in carico i resti dell'esercito americano e respingere i sovietici invasori, prima attivando l'arsenale nucleare, poi con la forza di attacco a terra.

Come Ground Control, anch'esso realizzato da Massive Entertainment, World in Conflict vede i giocatori prendere il comando di una piccola compagnia di unità ed esercitare la superiorità tattica invece di preoccuparsi di ordini di costruzione e simili. Questo è un gioco che ti mette davvero in prima linea.

16. Command & Conquer 2: Sole di Tiberiade

Tiberian Sun è stato il tanto atteso sequel del primo Command & Conquer e uno dei primi giochi a utilizzare la grafica voxel prima degli sprite 2D o persino dei poligoni 3D. L'uso dei voxel da parte del gioco gli ha conferito un'estetica unica e impressionante che ha conferito al gioco un sacco di fascino nel suo insieme.

Come il primo gioco, il gioco prevedeva due campagne distribuite su dischi separati che ti mettevano al comando della Confraternita di Nod o GDI. È stato uno dei primi giochi a fare un uso massiccio dell'ambiente consentendo ai tuoi soldati di avvelenarsi o addirittura di mutare attraverso i campi di Tiberium. Anche il ghiaccio e il terreno distruttibile hanno avuto un ruolo nel gioco, consentendoti di distruggere i ponti per chiudere gli approcci o incanalare le unità nemiche in una zona di uccisione.

15. Comandante supremo

Supreme Commander è il sequel spirituale di Total Annihilation. È dotato di mappe ultra larghe e eserciti robotici altrettanto enormi che marciano sul campo di battaglia. Il gioco ti consente di sporcarti ingrandendo le tue unità o una panoramica strategica che ti consente di controllare le icone che rappresentano le tue unità in alto.

Giocabile su più monitor, il gioco offre un senso di scala assente da quasi tutti gli altri giochi di strategia in tempo reale, poiché invii centinaia di unità per combattere innumerevoli altre, tutte oscurate da super unità, gigantesche torri che attraversano il campo di battaglia come titani.

14. Total War: Shogun 2

Total War: Shogun 2 rivisita l'ambientazione in cui ebbe origine il primo Total War: il Giappone. Come nel gioco originale, affronti un Daimyo che persegue la posizione di Shogun o Overlord of Japan.

Durante il gioco, hai il compito di gestire le tue città e il tuo territorio mentre comandi il tuo esercito in battaglia contro i samurai nemici e i loro seguaci contadini. A seconda del territorio in cui inizi, avrai una moltitudine di punti di forza e di debolezze con cui lottare. Conquistare territori ti darà accesso a più unità, ricchezza e migliori tecnologie da usare contro i tuoi avversari.

13. Command & Conquer: Red Alert

Red Alert non è proprio il seguito di Command & Conquer. Perché, non si svolge nemmeno nello stesso universo. Invece, ci viene presentato un mondo a tema Guerra Fredda in cui Hitler non è mai salito al potere perché Einstein, in tutto il suo ingegno, ha deciso di stringere la mano al dittatore prima che salisse al potere. Sale al potere e lo estingue dalla storia. Le sue azioni ebbero conseguenze irreversibili che videro i sovietici salire al potere invece di essere sminuiti e respinti dai tedeschi durante la seconda guerra mondiale.

Com'era prevedibile, i sovietici costruirono una macchina da guerra più grande di quanto Hitler avrebbe potuto immaginare e inscenarono l'invasione dell'Europa.

Come l'originale Command & Conquer, la campagna del gioco è distribuita su due dischi e ti consente di raccontare due lati della storia a seconda dell'esercito che decidi di comandare.

12. Ascesa delle Nazioni

Il successo di Age of Empires 2 ha portato molti imitatori, ma Rise of Nations si è distinto per essere effettivamente una cosa a sé stante invece di copiare Age of Empires caratteristica per caratteristica.

Il gioco prevedeva una campagna persistente che ti permetteva a turno di conquistare il mondo. Ogni decisione che hai preso ha contato per (o contro) la tua vittoria assoluta mentre viaggi attraverso i secoli, dalla preistoria all'era moderna.

11. Medievale: Total War

Medieval: Total War è senza dubbio il miglior gioco della lunga serie di giochi di guerra di Creative Assembly. Giochi nei panni di un monarca di uno dei tanti regni che hanno governato durante il Medioevo, ed è tuo compito espandere il tuo regno e conquistare il mondo conosciuto stabilendo un dominio più grande di qualsiasi altro nel Medioevo. 'storia.

Durante il gioco, cercherai tecnologie per aiutarti nelle tue conquiste e prenderai il comando di eserciti di migliaia di soldati per saccheggiare i regni dei tuoi avversari e decimare i loro eserciti, il tutto mentre cercherai di mantenere la pace con Roma, in modo che non non mandare un esercito dietro di te.

10. Custode del dungeon

Dungeon Keeper è uno degli ultimi grandi giochi di Peter Molyneux, e quello che ha definito la sua carriera di sviluppatore di giochi da urlo. Il gioco ti mette nel ruolo di un custode di dungeon: un signore fascista, capo e dittatore re di un dungeon pieno di mostri.

Con l'aiuto dei tuoi mostri, devi espandere il tuo dungeon scavando il terreno, scoprendo tesori ed estraendo oro e rendendolo un luogo ideale in cui vivere per i tuoi servitori malvagi. Avere un dungeon di successo lo rende anche un bersaglio allettante per gli eroi Earthbound che non vogliono altro che reclamare una fetta del tuo tesoro ed estinguere il cuore pulsante del tuo dungeon. Per fare questo, devi costruire trappole elaborate e assumere servitori in grado di abbattere anche i cavalieri più potenti, o meglio ancora, rivolgerli alla tua causa.

9. Pianeta natale

Una delle storie più epiche mai raccontate nella storia dei giochi, Homeworld è anche la prima del suo genere: un RTS spaziale che si svolge in tre dimensioni, al contrario di un piano bidimensionale. Il gioco racconta la storia di una razza di umani in un lontano futuro che scoprono un'astronave aliena sepolta nel deserto del loro pianeta, una reliquia del loro lontano passato spaziale. Nella loro saggezza, decidono di scendere dalla loro roccia e ritrovare la via del ritorno seguendo i punti di riferimento interstellari lasciati dai loro antenati.

Poiché il loro pianeta natale viene distrutto da una razza di altri alieni ostili, non hanno altra scelta che continuare il loro viaggio. Devono eludere i nemici, entrare in contatto con razze aliene benevole e scoprire i segreti della loro eredità sulla strada di casa.

8. Mito: Signori caduti

Mito: The Fallen Lords è un gioco poco conosciuto di Bungie (sì, lo stesso Bungie che ha creato Halo) che mette i giocatori al comando di un comandante di unità molto simile alla Black Company nell'omonima serie di libri di Glen Cook. Come altri titoli Bungie, è molto pesante per la storia.

Il gioco presenta sprite 2D altamente dettagliati in un ambiente tridimensionale, che ti consentono di deformare il terreno con esplosivi, rimbalzare o far rotolare granate sulle colline o persino far esplodere le tue stesse unità per sbaglio se interferiscono con il lancio.

7. Warhammer 40K: Dawn of War 2

Sarebbe un'ingiustizia per Warhammer 40K: Dawn of War 2 descriverlo come Company of Heroes con una skin di Warhammer 40K. Comprendiamo che tali affermazioni verrebbero fatte dato che entrambi provengono dallo stesso sviluppatore, ma in realtà ci sono così tanti elementi unici nel gioco che questo è un gioco completamente diverso con una solida serie di punti salienti che lo distinguono dalla sua seconda guerra mondiale- predecessore a tema.

Gran parte dell'enfasi in Dawn of War, come Company of Heroes, è sul comando di piccoli gruppi di unità invece di costruire ordini e gameplay in stile sasso-carta-forbici. Ogni unità può essere guidata da un sergente o comandante che si aggrega all'unità, guadagnando punti esperienza e persino oggetti per rafforzare le proprie forze.

Nella campagna per giocatore singolo, il giocatore affronta un gruppo prestabilito di eroi che devono respingere le forze aliene e intraprendere missioni in una campagna persistente che tiene conto sia delle vittorie che delle sconfitte durante il gioco.

Il multiplayer è una bestia completamente diversa, che consente ai giocatori di giocare nei panni di una delle tante razze aliene oltre agli Space Marine. C'è anche una sorta di modalità orda che ti consente di far salire di livello il tuo personaggio mentre tu e altri eroi respingete ondate di nemici.

6. Age of Empires II: Age of Kings

Age of Empires II è l'acclamato seguito del primo Age of Empires ed è ambientato nell'Europa medievale. Conteneva diverse campagne che hanno visto giocatori liberare il tuo paese come Giovanna d'Arco, l'ascesa di Federico Barbarossa e le conquiste di Ghenghis Khan in Europa e Medio Oriente. Aveva anche una fantastica modalità multiplayer che ha generato il meme "wololo".

5. Starcraft II: Wings of Liberty + Heart of the Swarm

Wings of Liberty e Heart of the Swarm si svolgono dopo gli eventi del primo Starcraft. Starcraft II è il seguito di quello che molti considerano uno dei migliori giochi di strategia in tempo reale di tutti i tempi. Basandosi su Starcraft II c'è il suo pacchetto di espansione, Heart of the Swarm, che vede l'aggiunta di molte nuove meccaniche di gioco e mette Starcraft II, che inizialmente avevamo escluso da questo elenco, al suo posto in questo elenco.

4. Warcraft 3: Regno del Caos

Come terzo titolo di Warcraft e sequel del popolarissimo Warcraft 2, Warcraft 3 aveva delle scarpe enormi da riempire, e lo hanno fatto includendo una storia reale che ha fatto vergognare quasi tutti gli altri precedenti RTS sul mercato. . È stato il primo RTS a presentare personaggi principali che potevano salire di livello ed equipaggiare oggetti, oggetti RPG, in breve.

Il gioco ha seguito le storie di Arthas, Thrall e Tyrande Whisperwind mentre attraversavano le terre di Azeroth guidando eserciti di umani, orchi ed elfi della notte.

3. Annientamento totale

Total Annihilation è il primo gioco di strategia in tempo reale a presentare unità e strutture 3D reali su una mappa 3D tenendo conto dell'asse verticale. In altre parole, le armi dovevano essere sparate su edifici e terreno per colpire i loro bersagli. Il gioco ha anche tenuto conto della velocità, quindi i tuoi proiettili avrebbero dovuto trasportare bersagli mobili o li avrebbero mancato molto facilmente.

Le unità del gioco sono state progettate da Chris Taylor, un produttore di giocattoli di professione, che ha realizzato ogni unità e ogni build in Total Annihilation qualcosa con cui vorresti giocare davvero.

2. StarCraft

StarCraft è probabilmente il miglior gioco competitivo di tutti i tempi, superando tutti gli altri giochi di popolarità mainstream. Il gioco è così popolare che viene spesso trasmesso in televisione in tutta la Corea del Sud. Non credo di aver bisogno di spiegare il gioco o di cosa si tratta. È StarCraft.

1. Compagnia di Eroi

Company of Heroes è il gioco di strategia in tempo reale più votato di tutti i tempi, e per una buona ragione: è un gioco dannatamente buono. questa lista è che è il numero 1 nella lista di tutti gli altri, le mie ragioni per metterlo qui sono puramente personali Esperienza.

Come RTS, è stato l'unico che è riuscito a farmi interessare ai miei soldati, che hanno mostrato tutti una certa personalità mentre guadagnavano gradi di veterano per darmi una buona ragione per volerli mantenere. Non solo la campagna per giocatore singolo, che si estende attraverso le espansioni Tales of Valor e Opposing Fronts, ospita anche un'esperienza multiplayer dannatamente buona che ha più a che fare con le tattiche del campo di battaglia reali che con gli ordini di costruzione. Mangia il tuo cuore, StarCraft.

Audio video 30 migliori giochi RTS di tutti i tempi: clicca, clicca, muori
Aggiungi un commento di 30 migliori giochi RTS di tutti i tempi: clicca, clicca, muori
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.