10 migliori giochi horror per PS4 cooperativi

Chi sono io
Marie-Ange Demory
@marie-angedemory
FONTI CONSULTATE:

tdk.com epicgames.com game.es

Autore e riferimenti

I giochi horror di solito seguono una trama che impone un'esperienza per giocatore singolo. Mentre ci sono sicuramente un sacco di fantastici titoli di videogiochi per giocatore singolo là fuori per il genere horror, a volte vuoi goderti un gioco horror con un amico. In questo elenco, evidenzieremo alcuni dei migliori giochi horror cooperativi attualmente disponibili per la piattaforma PlayStation 4.



# 10 Venerdì 13 Il gioco

Venerdì 13 The Game è stato un successo ed è stato anche un gioco a cui non potevi sfuggire. Con così tanti giocatori che si sono goduti il ​​titolo, è stato rapidamente invaso da servizi di streaming come Twitch con una sfilza di video di YouTube caricati quotidianamente. Coloro che hanno giocato al gioco ne erano innamorati perché ha preso l'iconico franchise di film horror e lo ha inserito in un videogioco multiplayer. I giocatori diventerebbero consiglieri del campo o il mostro non morto antagonista che vive nei campeggi, Jason. I giocatori selezionati che sono stati inseriti nel turno di gioco come sopravvissuti sono stati sparsi su questa grande mappa senza mezzi diretti di comunicazione. Invece, tutto ciò che i giocatori possono fare è avvicinarsi abbastanza per comunicare o localizzare un dispositivo radio che si collegherebbe ad altri giocatori che hanno trovato una radio. Da lì, è un gioco per cercare di trovare tutti gli oggetti necessari per rendere la tua fuga un successo.

Tuttavia, sulla mappa c'è anche Jason che deve trovare e uccidere i sopravvissuti rimanenti. Con alcuni poteri come muoversi rapidamente in diversi punti della mappa, Jason può tentare di interrompere i giocatori o sventare i loro piani di fuga. Nel frattempo, i sopravvissuti sono un po' più agili in quanto possono tuffarsi rapidamente negli edifici, barricarsi e tentare di nascondersi da Jason nella speranza che passi a un altro giocatore. Sebbene questo gioco abbia avuto un enorme successo, lo studio di sviluppo ha subito una chiusura importante. A causa di alcuni problemi di licenza, lo studio è stato costretto a chiudere i server di gioco. Nonostante la chiusura dei server, questo gioco era ancora disponibile per consentire ai giocatori di divertirsi con gli amici attraverso il matchmaking peer-to-peer e gli sviluppatori hanno continuato a supportare il titolo.



# 9 Morto alla luce del giorno

Mentre Friday The 13th The Game non è stato in grado di continuare a causa di problemi di licenza, Dead by Daylight ha offerto un'alternativa che è ancora fortemente supportata e attiva oggi. Il gioco è stato rilasciato più o meno nello stesso periodo di Friday the 13th The Game, ma invece di essere dedicato solo a un particolare indirizzo IP, mirava a fornire una varietà di indirizzi IP che avrebbero offerto ai giocatori un po' di più per i loro soldi. Nel complesso, il gameplay è praticamente lo stesso qui, poiché di nuovo hai un gruppo di giocatori sopravvissuti che hanno il compito di fuggire dall'area di un nemico mortale e ostile mentre il giocatore nemico è pronto ad eliminare i sopravvissuti. All'inizio del gioco, i giocatori lavorano attivamente per completare determinati obiettivi sulla mappa prima di correre in salvo. Ad esempio, per alimentare le porte di uscita, i giocatori sono costretti a riparare e azionare diversi generatori sparsi per la mappa.

I giocatori possono riattivare i generatori, ma dovranno anche tenere d'occhio i giocatori nemici ostili. Fortunatamente, i sopravvissuti possono essere abbattuti più volte prima di essere infine uccisi, ma per assicurarsi che vengano liberati, guariti o che sfuggano ai confinamenti dalla mappa, è meglio fare affidamento sul lavoro di squadra. I tipi di nemici hanno a disposizione alcuni attacchi diversi, ma i sopravvissuti possono anche usare metodi diversi per tenere a bada il mostro, come abbattere pallet o detriti ambientali. Come accennato, a differenza di Friday the 13th The Game che offriva solo una varietà di modelli di Jason, Dead by Daylight ha più personaggi e mappe nemici ostili. In passato abbiamo visto personaggi come Halloween, A Nightmare on Elm Street, Stranger Things e Silent Hill nel gioco, che aggiunge un po' più di rigiocabilità per vedere come il titolo cambia le cose con i nuovi personaggi. .



# 8 Resident Evil Resistance

Resident Evil Resistance è un componente multiplayer della versione del videogioco Resident Evil 3. Mentre Capcom stava lavorando ai remake per il suo precedente franchise di videogiochi Resident Evil, ha rilasciato nuovi contenuti per il divertimento dei giocatori così come Resident Evil Resistance. Anche questo segue più o meno la stessa formula dei nostri punti precedenti in questo elenco. Nel gioco, i giocatori sono o un killer mentale o un gruppo di sopravvissuti. Nel complesso, il giocatore ostile ha il controllo sulla disposizione delle trappole e sull'evocazione dei nemici ostili nel gioco, mentre i sopravvissuti hanno il compito di scappare. Sfortunatamente, per scappare, i giocatori devono combattere i vari mostri di Resident Evil posizionati sulla mappa, completare una serie di enigmi, evitare le trappole e passare alla stanza successiva. Tuttavia, le stanze hanno anche un limite di tempo per completarle.

Come accennato, il nemico posiziona nemici e trappole più ostili per impedire ai giocatori di progredire o eliminarli tutti. Nel frattempo, i sopravvissuti possono continuare a cercare oggetti per la salute e armi migliori da usare che possono anche essere acquistate nel gioco tramite la valuta di gioco accumulata durante il gioco.È un gioco divertente da giocare con un gruppo di amici, soprattutto se sei già interessato a Resident Evil 3. Sfortunatamente, questo gioco potrebbe non essere attivo quando il prossimo grande gioco multiplayer di Resident Evil, Resident Evil Re:Verse, uscirà entro la fine dell'anno.

# 7 Resident Evil 5

Parlando di Resident Evil, abbiamo un altro videogioco da aggiungere a questo elenco. Mentre il franchise di Resident Evil è noto per il suo survival horror e l'atmosfera spettrale, Capcom ha cambiato le cose per Resident Evil 4. Con un nuovo assortimento di meccaniche che erano molto apprezzate dai fan, lo studio di sviluppo ha continuato con quelle meccaniche, ma ha aumentato l'elemento d'azione con Resident Evil 5. Ora Resident Evil 5 per molti fan è una delle puntate della pecora nera del franchise. È un titolo che è stato giocato, ma la maggior parte era pronta per il drastico cambio di tono per tornare alle vecchie puntate di videogiochi. Anche se alla fine è successo con il debutto di Resident Evil 7, i fan considerano Resident Evil 5 un gioco horror d'azione cooperativo piuttosto solido.



Nella narrazione, i giocatori sono tornati ancora una volta nel ruolo di Chris Redfield, un personaggio principale del franchise. Un nuovo segno di BOW è stato trovato in Africa, portando Chris, insieme a un nuovo partner della regione BSAA, Sheva Alomar, a rintracciarne la fonte e fermare un altro attacco di bioterrorismo. Come accennato, il gioco è molto basato sull'azione ma con elementi horror in tutto. I giocatori lavorano insieme in questo sparatutto in terza persona mentre combattono contro nemici infetti, battaglie contro i boss e completano una serie di enigmi per progredire nella campagna. Sarai sorpreso di quanto possa essere divertente questo gioco nonostante ti perdi alcuni degli elementi del survival horror.

# 6 L'antologia di Dark Pictures

Supermassive Games ha avuto un grande successo con Until Dawn e ha trovato una base stabile con il genere horror. Mentre Until Dawn era un'esperienza per giocatore singolo per PlayStation 4, i giochi successivi iniziarono ad aprirsi al multiplayer. In particolare, The Dark Pictures Anthology è una raccolta di titoli che vorrai recensire. Non si tratta di un singolo gioco, ma piuttosto dei vari videogiochi della raccolta antologica, anche se al momento della stesura di questa descrizione sono disponibili solo due puntate. Nonostante ciò, il gameplay è impostato nello stesso tipo di stile. I giocatori possono aspettarsi un'avventura narrativa con molti QTE e decisioni basate sulla scelta.

Il gameplay cooperativo è leggermente diverso con questi giochi poiché i giocatori controlleranno un assortimento di personaggi e prenderanno decisioni per loro. Le decisioni prese cambieranno il modo in cui lo scenario si adatta all'intero gruppo. Quindi prendere una decisione potrebbe influenzare drasticamente il personaggio di un altro giocatore e va notato che questo gioco può essere giocato con più giocatori in locale o con un giocatore secondario online. In ogni caso, ci sono due videogiochi in questa raccolta che è Man of Medan, un titolo che segue un gruppo di amici alla ricerca di un tesoro sepolto, con Little Hope, un gioco basato su un gruppo di studenti intrappolati in una città infestata. . Detto questo, c'è un altro episodio a cui i fan potrebbero voler prestare attenzione, chiamato House of Ashes, la cui uscita è prevista per la fine del 2022.

# 5 Luce morente

Techland è in circolazione da diversi anni a questo punto. Dopo che gli sviluppatori hanno aperto le loro porte nel 1991, hanno continuato a pubblicare fantastici titoli di videogiochi. Tuttavia, hanno catturato l'attenzione del mondo quando hanno prodotto un gioco di ruolo d'azione horror di sopravvivenza chiamato Dead Island nel 2022. I giocatori stavano combattendo contro orde di non morti su un'isola tropicale paradisiaca. Da allora, lo studio ha deciso di lavorare su un'altra IP unica basata su zombi chiamata Dying Light. Era un gioco che abbandonava il paesaggio tropicale per un'atmosfera del mondo più oscura e in rovina. I giocatori sono entrati in un agente sotto copertura di nome Kyle Crane che stava cercando informazioni in una città in quarantena nel Medio Oriente. Uno dei componenti principali di questo gioco era il parkour, che permetteva ai giocatori di spostarsi rapidamente per la città e fuggire quando le orde ostili si sono rivelate un problema troppo grande.

Questo gioco prevedeva anche una modalità multiplayer cooperativa. Con l'opzione di avere fino a quattro giocatori in totale, il gruppo potrebbe passare attraverso la campagna di gioco e completare le missioni. Nel frattempo, c'erano sfide aggiuntive che consentivano ai giocatori di competere sia nella modalità di gioco cooperativa che attraverso una modalità PvP separata. Fortunatamente, questa luce morente è in circolazione da un po' di tempo ormai se l'hai appena scoperta, quindi puoi prenderne una copia a un prezzo piuttosto alto ed è ancora un titolo che regge bene. Tuttavia, c'è un sequel in lavorazione chiamato Dying Light 2, ma stiamo ancora aspettando che questo gioco trovi la sua strada nel mercato. Lo stesso si può dire per Dead Island, ma Techland non è dietro quel particolare sequel di videogiochi.

# 4 Rivelazioni di Resident Evil 2

Resident Evil fa di nuovo la lista e questa volta per Resident Evil Revelations 2. Ora non devi necessariamente tornare indietro e giocare a Resident Evil Revelations per ottenere questo gioco, ma ci saranno lievi riferimenti alla puntata precedente, ma soprattutto il principali giochi di Resident Evil. Sono sicuro che se sei interessato a questo titolo, probabilmente hai già un'idea di cosa sia Resident Evil per la serie principale. Questi giochi hanno anche avuto una svolta piuttosto unica nella serie IP poiché la serie Revelations è stata lanciata come serie a episodi. Ovviamente, ora che i giochi sono usciti da alcuni anni a questo punto, tutti questi episodi sono disponibili, quindi stai solo giocando attraverso la narrazione dall'inizio alla fine senza interruzioni. Ad ogni modo, Resident Evil Revelations 2 lancia i giocatori in quattro personaggi, essenzialmente squadre di due personaggi che sono divise nella narrazione. Per evitare di rovinare qualcosa dalla narrazione, ci limiteremo a rimanere con i principali favoriti secondo me, Claire Redfield e Moira Burton.

Ancora una volta, si tratta solo di scalfire la superficie del gioco per evitare di rovinare qualcosa di troppo qui, ma Resident Evil Revelations 2 segue Claire Redfield mentre si unisce a una nuova organizzazione anti-bio-terrorismo chiamata TerraSave. Tuttavia, le cose impazziscono alla loro festa di benvenuto quando un gruppo si schianta e alla fine rapisce Claire e Moira. Ora il duo si sveglia in una struttura abbandonata invasa da nemici non morti ostili. Questa è un'esperienza di gioco cooperativa, quindi in questa situazione un giocatore prenderà le redini di Claire mentre il giocatore secondario controllerà Moira. La protagonista principale del carro armato qui è Claire che può sparare ai nemici mentre Moira avrà una torcia per stordire i personaggi o può usare un piede di porco per infliggere danni ai nemici caduti. È anche un gioco che torna un po' a un aspetto più survival horror rispetto a Resident Evil 5 e Resident Evil 6.

# 3 La foresta

The Forest è stato un po' un successo indie quando è apparso per la prima volta sul mercato ed è ancora un gioco che si consiglia ai giocatori di provare come esperienza per giocatore singolo o con gameplay cooperativo. Per preparare un po' la storia, seguiamo un padre che viaggia con un figlio, ma il loro viaggio finisce bruscamente. Durante il loro viaggio in aereo, l'aereo si rompe e si schianta su un'isola. Circondato da detriti e legno, il nostro protagonista scopre che il loro figlio è scomparso e che non sono gli unici su questa remota isola apparentemente abbandonata. Invece, su quest'isola ci sono cannibali mutati che hanno un sistema di intelligenza artificiale piuttosto unico.

In questo gioco, i giocatori scopriranno che i nemici saranno inizialmente più curiosi di qualsiasi altra cosa. Ha senso, sei diverso da loro, quindi è una meraviglia sapere cosa sei, come reagirai e dove vivi sull'isola. A volte stanno a distanza, ma possono anche caricarti e attaccarti se sono coraggiosi. Ci sono molti momenti inquietanti nel gioco, poiché non sai mai davvero che tipo di gruppo di nemici IA ti troverai di fronte in un dato momento. Fortunatamente, non devi affrontare il gruppo e trovare da solo il figlio del nostro protagonista. Questo gioco offre un gioco cooperativo con un massimo di otto giocatori online e questo dovrebbe rendere il gameplay un po' più gestibile.

# 2 Resa dei conti di caccia

Hunt: Showdown è uno di quei giochi che penso che più persone dovrebbero esaminare. È un titolo che era in accesso anticipato per un po', ma da allora è stato completamente rilasciato sul mercato e ha guadagnato una base. Coloro che hanno provato il gioco sembrano apprezzarlo e hanno continuato a consigliarlo ad altri. Inoltre, il fatto che qui sia disponibile il supporto per il crossplay consente a più giocatori di sintonizzarsi su questo gioco senza dover essere specificamente su qualcosa come la piattaforma PlayStation 4. Parliamo di cos'è questo gioco. Hunt: Showdown è un gioco FPS in cui i giocatori affrontano il ruolo dei cacciatori di taglie. Tuttavia, in questo mondo ci sono tutti i tipi di mostri che devono essere affrontati. È qui che i giocatori entrano e danno la caccia a quei grandi mostri giganti, eliminali, raccogli la loro taglia ed esci dall'area. Sembra facile, ma c'è molto di più in questo gioco che fornirà ai giocatori una grande sfida.

I giocatori possono unirsi al gioco in squadre di due o tre se vuoi giocare con gli amici. Da lì, verrai lasciato su questa mappa con i giocatori che raccolgono materiali e ripuliscono anche altri mob che vagano nell'area. Si tratta di cacciare per trovare il grande mostro principale, nel qual caso combatti quella bestia nella speranza di sconfiggerla per la taglia. Tuttavia, ci sono anche altri giocatori in questo gioco che cercano la stessa taglia. È meglio trattare con altri giocatori quando possibile, ma ancora una volta, tutti cercano la taglia. En conséquence, lorsqu'un monstre est abattu et que la prime est collectée, la carte envoie un ping à la position du monstre sur la carte, auquel cas tout le monde charge la zone pour vous emmener, collecter cette prime et atteindre le point de uscita. Può essere un gioco piuttosto teso, poiché non sai mai quanto possano essere vicini gli altri giocatori quando abbatti il ​​mostro, quindi avere una squadra consapevole dell'area che ti aiuti a raggiungere l'uscita è essenziale.

# 1 Bloodborne

Non avremmo potuto lasciare questo gioco fuori dalla lista. O lo ami o lo odi, ma i giochi di tipo Souls and Souls hanno un'enorme base di fan. C'è una vera sfida per loro e con ogni gioco il rilascio arriva a uno stormo di giocatori che si tuffano con impazienza nel titolo per le brutali battaglie e sfide che li attendono. Bloodborne è una delle esclusive di videogiochi rilasciate per PlayStation 4 nel 2022 e da allora i giocatori hanno atteso un sequel. Senza approfondire la storia, il gioco segue un cacciatore che scopre che la città di Yharnam è stata invasa da una malattia trasmessa dal sangue. Ciò ha richiesto ai giocatori di avventurarsi e trovare la fonte della peste che, ancora una volta, non è una passeggiata nel parco.

Le battaglie sono dure e dovrai fare affidamento per schivare gli attacchi nemici e sferrare colpi critici. Ciò significa mitragliare e schivare i nemici quando possibile, ma anche lanciare rapidi attacchi offensivi. Fortunatamente, non devi farlo da solo poiché è disponibile una modalità di gioco cooperativa. Ora ci sono restrizioni in atto per rendere il gioco non troppo facile o difficile per i giocatori che si uniscono e c'è un processo per aggiungere anche un giocatore secondario nel gioco. FromSoftware ha reso questo titolo una sfida, ma se segui il processo di convocando un giocatore, è possibile creare una password in modo che solo il tuo amico possa unirsi al gioco e non qualcuno che potenzialmente cerca di trollare.

Audio video 10 migliori giochi horror per PS4 cooperativi
Aggiungi un commento di 10 migliori giochi horror per PS4 cooperativi
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.